Letture

La felicità del bene. Una rilettura di Tommaso d’Aquino di Giacomo Samek Lodovici

La felicità del bene. Una rilettura di Tommaso d'Aquino

[Testo della copertina posteriore] – C’è un’obiezione che si rivolge sovente all’etica: la vita morale è un apparato di norme vincolanti che soffocano la spontaneità e opprimono la libertà? E’ vero, come già diceva Platone, che i giusti vivono meglio e sono più felici degli ingiusti, oppure è più assennato vivere immoralmente ma felicemente? L’ineludibilità di tali domande sottolinea l’attualità di una riconsiderazione dell’etica filosofica di Tommaso d’Aquino, culmine e sintesi di una tradizione morale, quella classica, che asserisce la relazione strutturale, e non l’antinomia, tra moralità e felicità, fino a dimostrare che solo l’uomo virtuoso è un uomo felice, ancorché di una felicità imperfetta.

Clicca qui per vedere un’anteprima del libro e per cercare su internet un negozio dove acquistarlo.